MamaMiti. La madre degli alberi.

"I boschi non hanno bisogno dell'uomo, l'uomo ha bisogno dei boschi". 

Il progetto MamaMiti, attuativo del bando "Costruire una società sostenibile", interpreta questo bisogno riconoscendo che in una realtà come quella lucana, ricca di uno straordinario patrimonio forestale, risulta urgente e necessaria una politica di educazione e di valorizzazione di questo eccezionale "bene comune".

E vuole farlo in maniera inedita, a partire dalla figura di Wangari Maathai, che rappresenta un modello e una speranza: ridare autostima e consapevolezza di sé alla comunità, e da questa storia prendere lo spunto per imparare a guardare con altri occhi il ricchissimo patrimonio boschivo locale.
La sua vita esorta ad attivarsi come cittadini, a sentire la responsabilità e il dovere di contribuire per il cambiamento, a non lasciarsi andare alla rassegnazione, all’inerzia e al senso di impotenza.

In quest'ottica il partenariato, costuito dal Ceas Pollino Basilicata, Lago Montecotugno, La Luna al Guinzaglio e Il cielo di Indra, ha scelto un approccio partecipato e condiviso con il territorio che prevede le seguenti azioni: 

 Attività laboratoriali nelle scuole.
 Concorso letterario 
 Narrazioni teatrali >
 Uscite sul territorio
 Mama Miti Journal >
 E' inoltre attivo un blog: http://mamamiti.wordpress.com/ , dove seguire passo dopo passo l'evoluzione del progetto. 

- Segui lo storytelling fotografico -

menu

REGIONE BASILICATA
Dipartimento Ambiente ed Energia
Potenza 85100 - Via Vincenzo Verrastro, 5
tel. +39 0971.669050

informativa su cookie © credits