News

Non Uno di Meno, l'obiettivo responsabile del CEAS FERONIA

Si è concluso con successo il primo appuntamento del progetto “Non uno di meno - Percorsi di Turismo Inclusivo”,  del Ceas Feronia e dell’amico della rete SassieMurgia per il cartellone regionale E…state nei Parchi e nelle Aree Protette 2014.

Il progetto – dice Angela Manicone responsabile del Ceas Feronia – è nato con l’obiettivo di costruire un sistema integrato di accesso alle risorse naturali, storiche e paesaggistiche, inclusivo ed attento ai bisogni di target specifici di utenti, così da contribuire a migliorare la fruizione delle aree protette da parte di tutti…non uno di meno. E così grazie alla fattiva collaborazione tra associazioni, sabato 26 luglio, abbiamo organizzato una giornata di escursione alla Riserva Regionale Orientata di San Giuliano, con un gruppo di ospiti della Cooperativa “Progetto Popolare” di Montescaglioso, che si occupa da anni di disagio psicologico e sociale.

Le attività sono state calibrate sulle esigenze dei partecipanti “speciali” all’escursione, anticipando la partenza dalle ore 9 alle ore 8 e non interrompere la loro routine quotidiana.

Il gruppo, accompagnato oltre che dalla guida escursionistica ambientale, anche da alcuni operatori dedicati, ha potuto godere di una visita guidata alla scoperta di flora e fauna della Riserva, con una attenzione particolare al linguaggio semplice e diretto, con momenti dedicati al birdwatching e l’avvistamento di alcune specie ospiti della Riserva come uno splendido esemplare di airone cenerino.

A fine passeggiata, stanchi e soddisfatti i partecipanti sono stati condotti presso il centro visite ed il museo naturalistico della Riserva, in cui è stato proiettato un video educativo sul “Falco Grillaio” a cura del Ceas Nuova Atlantide.

È sicuramente noto che l’osservazione e la scoperta della natura sia un grande e valido aiuto nei casi di disagio fisico, psicologico ed anche sociale e la giornata di sabato ha sicuramente confermato questa tesi, e ci ha convinto – dice ancora il responsabile del CEAS Feronia - della necessità di continuare a promuovere percorsi di turismo inclusivo a partire dalla natura.

Quanto valgono gli abbracci di dieci persone “strane” e “meravigliose”?

Nella prossima esperienza, ancora all’Oasi di S.Giuliano il 31 agosto, il CEAS Feronia sarà impegnato in un  esperimento nuovo: sordi ed udenti insieme per meravigliarci ancora di più della bellezza delle relazioni  e della natura, NON UNO DI MENO.

 

Visualizza la Galleria Fotografica

menu

REGIONE BASILICATA
Dipartimento Ambiente ed Energia
Potenza 85100 - Via Vincenzo Verrastro, 5
tel. +39 0971.669050

informativa su cookie © credits