Perche' Epos

 

Il termine "educare", nella lingua latina, ha una doppia origine; educare vuol dire nutrire ma anche educere: tirar fuori da, condurre verso. In una parola è il risultato di un'azione e di una relazione.
Al contrario del termine "insegnare", il significato di "educare" richiama ad un processo che mette più soggetti in comunicazione, in situazione di scambio, di interazione e di reciproche modificazioni.
Intesa così, l'educazione-relazione è un fatto molto generale che si osserva a tutte le età e in tutte le circostanze della vita umana, diventando un processo permanente per tutta la vita (life long learning).

 

E' in queste parole il senso profondo del programma Epos, strumento regionale per favorire la formazione permanente, mantenere alto l'interesse per la questione ambientale, richiamare l'attenzione sul rapporto imprescindibile cittadino e territorio, offrendo linfa di idee, possibilità di scambio, occasioni per essere partecipi, opportunità di risorse economiche.


E' rivolto alla rete dei centri di educazione ambientale per la Sostenibilità affinchè sul territorio siano sempre più facilitatori di cambiamento culturale, di partecipazione, di stili di vita rispettosi dell'ambiente, del territorio e della società di appartenenza.

E' rivolto all'intero tessuto sociale per sollecitare ad investire con lungimiranza in capitale cognitivo affinchè consapevolezza e partecipazione siano obiettivi verso cui convergere e diventino pratica quotidiana.


Ma contiene anche l'assunzione di impegni per la Regione Basilicata: sostenere la rete dei centri di educazione per la sostenibilità, integrare nelle politiche pubbliche la promozione e lo sviluppo delle attività di informazione e di educazione alla sostenibilità, dedicare risorse umane alla gestione e sviluppo di strategie di sensibilizzazione.


EPOS, articolato in linee di intervento, azioni e livelli di cooperazione, privilegia l'animazione territoriale come tecnica per creare vincoli positivi con l'ambiente, il territorio, il paesaggio ed innalzare livelli di esigenza e responsabilità, integrare le diverse scale della partecipazione (locale, regionale, nazionale, internazionale) ed intercettare ambiti di educazione formale ed informale.

La pubblicazione del programma è parte dell'impegno per la sua diffusione.

Anna Abate

                                                                                                                                                                                                               

Vai alla pagina Programma

vai alla pagina Chi Siamo

menu

REGIONE BASILICATA
Dipartimento Ambiente ed Energia
Potenza 85100 - Via Vincenzo Verrastro, 5
tel. +39 0971.669050

informativa su cookie © credits